Biografia

 

Guido Melis è nato a Sassari l’8 novembre 1949.

E’ professore ordinario di storia delle istituzioni politiche e di storia dell’amministrazione pubblica presso la Scuola speciale per archivisti e bibliotecari dell’ Università di Roma “La Sapienza”. Ha insegnato anche a Sassari, Siena e nel triennio 1996-1999 presso la Scuola superiore della pubblica amministrazione. E’ stato visiting professor o ha tenuto corsi accademici nelle università di Aix-en-Provence – Marseille (1988) e La Plata (1994).  Ha partecipato nella veste di relatore a numerosi convegni in Italia e all’estero. E’ considerato uno specialista della storia dei sistemi amministrativi otto-novecenteschi.

Dal 1973 ad oggi ha collaborato o è stato redattore di varie riviste scientifiche (“Studi storici”, “Archivio sardo del movimento operaio contadino e autonomistico”, “Quaderni sardi di storia”, “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, “Quaderni fiorentini per la storia del pensiero giuridico moderno”, “Materiali per una storia della cultura giuridica”, “Annali della Fondazione Ugo Spirito”). E’ attualmente membro del comitato di redazione dello “Jahrbuch für Europäische Verwaltungsgeschichte” e del comitato scientifico di “Studi storici”. Fa anche parte del comitato scientifico della Fondazione Ugo Spirito. E’ presidente della Società italiana di studi storico-istituzionali, della quale è stato socio fondatore; e dal 1995 è il direttore della rivista semestrale della Società, “Le Carte e la Storia” (edita dal Mulino).

Ha inoltre collaborato a lungo, come editorialista, ai due principali quotidiani sardi, “L’Unione sarda” (1976-1993) e “La Nuova Sardegna” (1993-2008).

Nell’anno 1997, con il volume Storia dell’amministrazione italiana. 1861-1993 (Il Mulino, Bologna), ha vinto il Premio Acqui-saggistica storica e successivamente il Premio Sisco. Il libro è stato anche tra quelli segnalati come “libri dell’anno” dal Club dei giuristi. Nel 2002, per la sua attività nel campo degli archivi, gli è stata conferita la medaglia di seconda classe del Presidente della Repubblica in qualità d benemerito per la cultura e per l’arte. 

Ha fatto parte dell’Assemblea Nazionale del PD e della Commissione Etica.
Nelle recenti elezioni del 14 aprile 2008 è stato eletto deputato nella lista del Pd per la Sardegna.

 Pubblicazioni

1. Il centenario serratiano, in “Studi storici”, XIV, 1973, n.2, pp. 462-477.

 

2. Scheda su A. Deffenu, Epistolario, in “Studi storici”, XV, 1974, n.2, pp. 465-466.

 

3. Scheda su R. Malaguti, Lo scontro di classe, in “Studi storici”, XV, 1974, n.2, pp. 472-473.

 

4. Un episodio della propaganda clandestina del Pcd’I in Sardegna negli anni del fascismo, in “Archivio sardo del movimento operaio, contadino e autonomistico”, 1974, n.3, pp. 200-209.

 

5. Scheda su G. Galasso, Potere e istituzioni in Italia, in “Studi storici”, 1975, n. 2, pp. 565-566.

 

6. Scheda su G. Asproni, Diario.I, in “Studi storici”, 1975, n. 2, pp. 593-594.

 

7. Antonio Gramsci e la questione sarda, Cagliari, Edizioni Della Torre, 1975, pp. 302.

 

8. Voci Alcibiade Battelli, Antonio Cassitta, Gino Corradetti, Andrea Lentini, Emilio Lussu (quest’ultima in collab. con Antonello Mattone), Luigi Polano, in Il movimento operaio italiano. Dizionario biografico, Roma, Editori Riuniti, 1975-78, ad voces.

 

9. Recensione a S. Sechi, Movimento operaio e storiografia marxista, in “Problemi del socialismo”, 1976, n. 3, pp.238-242.

 

10. Sardegna Democratica (1945-46), in Sardegna Democratica-Riscossa Sardista, a cura di Guido Melis e Antonello Mattone, Cagliari, Edes, 1976, pp.4-141.

 

11. Scheda su M. Brigaglia, Emilio Lussu e “Giustizia e Libertà”, in “Nuova Rivista Storica”, n.III-IV, 1975, p.

 

12. Scheda su M. Brigaglia, Emilio Lussu e “Giustizia e Libertà.”, in “Critica storica”, 1975, n.3, p.

 

13. I partiti operai in Sardegna dal 1918 al 1926, in Storia dei partiti popolari in Sardegna.1890-1926, a cura di L.Berlinguer, Roma, Editori Riuniti 1977, pp.167-294.

 

14. Istituzioni liberali e sistema giolittiano, in “Studi storici”, XIX, 1978, n. 1, pp. 131-174.

 

15. (in collab.con F. Manconi) Una esperienza di cooperazione nella Sardegna fascista, in Il movimento cooperativo nella storia d’Italia.1854-1975, a cura di F.Fabbri, Milano, Feltrinelli, 1979, pp. 543-554.

 

16. (in collab.con F. Manconi), Sardofascismo e cooperazione: il caso della Fedlac (1924-1930), in “Archivio sardo del movimento operaio, contadino e autonomistico”, 1979, n.8-10, pp. 203-234.

 

17. (in collab.con F. Manconi), L’organizzazione degli ex combattenti nel primo dopoguerra in Sardegna, in “Archivio sardo del movimento operaio, contadino e autonomistico”, 1979, n.8-10, pp. 325-352.

 

18. Note sulla storiografia sul fascismo e l’antifascismo in Sardegna, in “Archivio sardo del movimento operaio, contadino e autonomistico”, 1979, n.8-10, pp. 281-296.

 

19. Dal sardismo al neosardismo: crisi autonomistica e mitologia locale, in “Il Mulino”, XXVIII, 1979, pp. 418-440.

 

20. Burocrazia e socialismo nell’Italia liberale. Alle origini dell’organizzazione sindacale del pubblico impiego (1900-1922), Bologna, Il Mulino, 1980, pp.213.

 

21. Recensione a P. Calandra, Storia dell’amministrazione pubblica in Italia, in “Materiali per una storia della cultura giuridica”, 1980, n. 2, pp. 545-550.

 

22. Recensione a R. Cavarra-M.Scavi, Gli statali. 1923-1978, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1981, n.1, pp. 343-347.

 

23. Recensione a G. Bianchi, L’Italia dei ministeri, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1981, n.3, pp. 1024-1026.

 

24. Recensione a R. Mori (a cura di), Servitori dello Stato, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1981, n.3, pp.1026-1029.

 

25. Recensione a G. Thuillier, Bureaucratie et bureaucrates en France, in “Materiali per una storia della cultura giuriidca”, XI, n.1, giugno 1981, pp. 236-240.

 

26. Gli studi recenti sull’Assemblea Costituente. Rassegna storiografica, in “Quaderni fiorentini per la storia del pensiero giuridico moderno”, 1981, n.10, pp. 449-510.

 

27.  Movimento autonomistico e riforme sociali, in “Lotte sociali antifascismo e autonomia in Sardegna. Atti del convegno di studi in onore di Emilio Lussu”.Cagliari, 4-6 gennaio 1980, Cagliari, Della Torre, 1982, pp. 189-203.

 

28.  L’età contemporanea, in La Sardegna, a cura di M.Brigaglia, Cagliari, Della Torre, 1982, I, pp. 115-141.

 

29. L’autonomia regionale della Sardegna: una chiave di lettura, in La Sardegna, a cura di M.Brigaglia, Cagliari, Della Torre, 1982, II, pp. 1-4.

 

30. Intervento in La riforma amministrativa. Decentramento e autonomie, Treviso, Matteo ed., 1983, pp. 51-60.

 

31. Un numero monografico su centro e periferia, in “Quaderni sardi di storia”, 1983-84, n. 4, pp. 3-7 (introduzione al fascicolo).

 

32. Amministrazione nuova e burocrazie tradizionali nell’Italia giolittiana e fascista, Sassari, Gallizzi (ed.provvisoria), 1984, pp. 271.

 

33. La cultura e il mondo degli impiegati, in L’amministrazione centrale, a cura di S.Cassese, Torino, Utet, 1984, pp. 301-402.

 

34. La cultura dell’efficienza nell’amministrazione italiana dopo la prima guerra mondiale, in IRI, “Alberto Beneduce e i problemi dell’economia italiana del suo tempo.Atti della giornata di studio per la celebrazione del 50”. anniversario dell’istituzione dell’IRI (Caserta, 11 novembre 1983), Roma, Edindustria, 1985, pp. 161-174.

 

35. Recensione a A. Mortara (a cura di), I protagonisti dell’intervento pubblico in Italia, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1985, n. 2, pp. 580-584.

 

36. Francesco D’Alessio, in Dizionario biografico degli italiani, XXXI, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, 1985, pp. 742-745.

 

37. Recensione a G. Ciampi, Il governo della scuola nello Stato postunitario, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1985, n. 4, pp. 1174-1176.

 

38. Amministrazione e mediazione degli interessi: le origini delle amministrazioni parallele, in “Archivio Isap”, n.s., n.3, t.II, Milano, Giuffrè, 1985, pp. 1429-1512;

 

39. Elaborazione giuridica e burocrazia nell’età giolittiana, in I giuristi e la crisi dello Stato liberale in Italia fra Otto e Novecento, a cura di A.Mazzacane, Napoli, Liguori, 1986, pp. 291-306.

 

40. Le Carte Arena, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1986, n. 2, pp. 541-552.

 

41. La protesta operaia e l’antifascismo di base, in “L’antifascismo in Sardegna”, 2 voll. a cura di M.Brigaglia, F.Manconi, A.Mattone, G.Melis, vol.1, Cagliari, Della Torre,1986, pp. 13 ss.

 

42. “Il Pinna e i suoi amici”…L’antifascismo degli avvocati a Nuoro, in “L’antifascismo in Sardegna”, 2 voll., a cura di M.Brigaglia et al., vol.2, Cagliari, Della Torre, 1986, pp. 225-232.

 

43. Recensione a J.L. Mestre, Introduction historique au droit administratif français, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1986, n. 3, pp. 925-927.

 

44. D’Amelio Salvatore, in “Dizionario biografico degli italiani”, XXXII, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, 1986, pp. 313-317.

 

45. Recensione a M.Missori, Gerarchie e statuti del PNF, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1987, n. 2, pp. 585-586.

 

46. Recensione a Università di Lecce. Dipartimento di scienze economiche e sociali, La formazione della diplomazia nazionale (1861-1915), in “Materiali per una storia della cultura giuridica”, XVII, n.1, giugno 1987, pp. 279-283.

 

47. Le Ministére des Affaires Etrangéres.1861-1887, in “Le systéme du merit.The merit system”, in “Cahier d’histoire de l’administration” (IISA, Bruxelles),1987, n. 2, pp. 123-137.

 

48. La burocrazia e le riviste: per una storia della cultura dell’amministrazione, in “Quaderni fiorentini per la storia del pensiero giuridico moderno”, 1987, n. 16, pp. 47-104.

 

49. Il sistema del merito nel Ministero degli Affari Esteri (1861-1887), in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1987, n. 2, pp. 429-448.

 

50. Presentazione di “Quaderni sardi di storia”, in “Studi sardi”, XXVII, 1986-87, pp. 499-504.

 

51. Arena Celestino, in Dizionario biografico degli italiani.Primo supplemento, XXXIV, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, 1988, pp. 170-173.

 

52. Cassitta Antonio, in Dizionario biografico degli italiani.Primo supplemento, XXXIV, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, 1988, pp. 682-684.

 

53. Società senza Stato? Per uno studio delle amministrazioni periferiche tra età liberale e periodo fascista, in “Meridiana”, 1988, n. 4, pp. 91-99

 

54. Intervento (in collab.con Manlio Brigaglia) in La questione meridionale. Atti del convegno di studi. Cagliari 23-24 ottobre 1987, Cagliari, Consiglio regionale della Sardegna, 1988, pp 212-219.

 

55. La partecipazione dell’alta burocrazia italiana al Senato nell’epoca liberale, in “Trimestre”, 1988, n. 1-4, pp. 211-236.

 

56. Due modelli di amministrazione fra liberalismo e fascismo.Burocrazie tradizionali e nuovi apparati, Roma, Ministero per i beni culturali e ambientali.Ufficio centrale per i beni archivistici, Pubblicazioni degli archivi di Stato.Saggi, 1988, pp.306.

 

57. Agli albori della produttività burocratica: organizzazione del lavoro e cultura dell’amministrazione nell’Italia postunitaria, prolusione letta all’inaugurazione del 427.a.a.dell’Università di Sassari, a cura dell’Università di Sassari, Sassari, 1989; poi in “Rivista trimestrale di scienza dell’amministrazione”, 1989, n. 3, pp. 95-112.

 

58. L’organizzazione della gestione: l’INPS nel sistema amministrativo italiano, in Atti del convegno di studi “Novant’anni di previdenza in Italia: culture, politiche, strutture”, Roma 9-10 novembre 1988, supplemento al n.1 (gennaio-febbraio 1989) di “Previdenza Sociale”, Roma, 1989, pp. 99-129.

 

59. Tendenze della storiografia sull’amministrazione italiana: gli studi sui ministeri e quelli sugli enti pubblici, in “Jahrbuch fűr Europäische verwaltungsgeschichte”, 1989, n. 1, pp. 315-335.

 

60. Recensione a La formazione della diplomazia nazionale.Repertorio biobibliografico, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1989, n. 1, pp. 266-267.

 

61. Intervento nella Tavola rotonda su “Diplomazia, classe politica e grandi corpi dello Stato in età liberale”, in La formazione della diplomazia italiana 1861-1915, a cura di L.Pilotti, Milano, Franco Angeli, 1989, pp. 01-104 e 123-126.

 

62. Recensione a R.Romanelli, Il comando impossibile, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1989, n. 2, pp. 552-554.

 

63. Recensione a I.Havelange-F.Huguet-B.Lebedeff, Les inspecteurs généraux de l’Instruction publique. Dictionnaire biographique (1802-1914), in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1989, n. 3, pp.  877-879.

 

64. Organizzazione del sapere e cultura dell’amministrazione: le biblioteche dei Ministeri, in Le biblioteche della amministrazione centrale dello Stato italiano, a cura di M.Crasta, S.Bulgarelli, P.Valentini,  Roma, Associazione Italiana Biblioteche, 1990, pp. 23-40.

 

65. Roberto Ruffilli, uomo della ragione, in “Ichnusa”, n.18-19, dicembre 1989, pp. 13-16.

 

66. Quel professore nel Sessantotto, in “Ichnusa”, num.spec.su Antonio Pigliaru vent’anni dopo (1969-1989), 1989, pp. 48-52.

 

67. Il diritto amministrativo tra le due guerre, in “Materiali per una storia della cultura giuridica”, XX, n.2, dicembre 1990, pp. 403-418 (poi nel vol. Il diritto amministrativo negli anni trenta, Bologna, Il Mulino, 1992, pp. 21-36).

 

68. Fascismo (ordinamento costituzionale), in Digesto, IV ed., vol.VI, Torino, Utet, 1990, ad vocem (pp. 31).

 

69. Introduzione a Le riforme crispine. L’amministrazione statale, in “Archivio Isap”, n.s., n. 6, t. I, Milano, Giuffrè, 1990, pp. 3-14.

 

70. Développements récents de l’historiographie sur les institutions administratives de l’Italie unie (1861-1943), in “Annuaire Européen d’Administration Publique”, vol.XIII, 1990, pp. 661-678.

 

71. La storiografia amministrativa sull’Italia unita e il contributo di Roberto Ruffilli, in Roberto Ruffilli. Un percorso di ricerca, a cura di Maurizio Ridolfi, Milano, Franco Angeli, 1990, pp. 89-108.

 

72. (in collab. con Sabino Cassese), Lo sviluppo dell’amministrazione italiana (1880-1920), in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1990, n.2, pp. 333-357.

 

73. Il Consiglio di Stato ai tempi di Silvio Spaventa, in “Silvio Spaventa. Filosofia, diritto, politica.Atti del Convegno”. Bergamo, 26-28 aprile 1990, Napoli, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, 1991, pp. 151-169.

 

74. Il sindacalismo del pubblico impiego in Italia nell’età liberale (1900-1915), in “Jahrbuch für Europäische Verwaltungsgeschichte”, 1991, n. 3, pp. 138-168.

 

75. Presentazione, in “L’amministrazione centrale dall’Unità alla Repubblica. Le strutture e i dirigenti”, a cura di G.Melis, voll.I-IV, Bologna, Il Mulino, 1992, pp.9-14 (riprodotto in apertura di ciascuno dei 4 voll.).

 

76. Il socialismo riformista e la burocrazia nell’età liberale, in “Studi storici”, XXXIII, 1992, n. 2-3, pp. 285-327 (numero speciale dedicato a “1892-1992. Il movimento socialista e lo sviluppo in Italia”).

 

77. Recensione a D. Marucco, L’amministrazione della statistica italiana dall’Unità al Fascismo, in “Rivista di storia del diritto italiano”, LXV, 1992, vol. LXV, pp. 507-511.

 

78. Le origini dell’autonomia sarda. La lettura, in “Amministrare”, XXIII, n.1, aprile 1993, pp. 143-147.

 

79. Barbagia 92: l’estate di “Forza Paris”/4. La “questione sarda”, esiste ancora?, in “Ichnusa”, n.23. marzo 1992-febbraio 1993, pp. 33-36.

 

80. (in collab.con Etk V. Heyen), Editorial, in “Jahrbuch für Europäische Verwaltungsgeschichte”, 1993, n. 5, pp. VII-XI.

 

81. (Testimonianza, a cura di Maura Piccialuti), in L’Archivio Centrale dello Stato 1953-1993, a cura di Mario Serio, Roma, Ministero per i Beni Culturali e Ambientali.Ufficio Centrale per i Beni Archivistici, 1993, pp. 520-529.

 

82. Amministrazioni speciali e Mezzogiorno nell’esperienza dello Stato liberale, in “Studi storici”, XXXIV, 1993, n. 2-3, pp. 463-527.

 

83. Amministrazioni speciali e Mezzogiorno nell’esperienza dello Stato liberale, in L’efficienza delle strutture e delle procedure dell’intervento straordinario nel Mezzogiorno, a cura di M.Annesi, Roma, CNR, “Progetto finalizzato sull’organizzazione e sul finanziamento della pubblica amministrazione”-Svimez, 1993, pp. 19-100.

 

84. Il primo convegno dei gruppi scientifici dell’Istituto nazionale di cultura fascista su “Il Piano Economico” (novembre 1942). La relazione di Paolo Fortunati e l’intervento di Ugo Spirito, in “Annali della Fondazione Ugo Spirito”, 1993, V, pp. 155-187.

 

85. La storiografia dell’amministrazione in Italia, in “Bollettino del diciannovesimo secolo”, II, 1994, n. 2, pp. 5-10.

 

86. (in collab.con M.L.D’Autilia e A.Zucaro), La riforma dell’amministrazione.Gli archivi e le pubblicazioni di Palazzo Vidoni, n. 24 dei “Quaderni del Dipartimento della Funzione pubblica”, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, maggio 1994, pp. 177. In particolare: M.L.D’autilia-G.Melis, Introduzione, pp. 7-10.

 

87. (in collab.con G.Tosatti), La riforma amministrativa 1918-1992. Gli studi e le proposte, n. 27 dei “Quaderni del Dipartimento della Funzione pubblica”, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, maggio 1994, pp.124. In particolare G.Melis-G.Tosatti, Introduzione, pp. 11-15.

 

88. L’Italia in palestra (recensione al volume di P. Ferrara, L’Italia in palestra, Roma, 1992), in “Studi storici”, XXXV. 1994, n.1, pp. 245-249.

 

89. Il primo giorno di guerra, in Sardegna 1940-45.La guerra, le bombe, la libertà. I drammi e le speranze nel racconto di chi c’era, a cura di M.Brigaglia e G.Podda, Cagliari, Tema, 1994, pp. 31-32.

 

90. Alle origini della Direzione generale per l’istruzione superiore, in L’Università tra Otto e Novecento: i modelli europei e il caso italiano, a cura di Ilaria Porciani, Napoli, Jovene, 1994, pp. 185-205.

 

91. The Irresistible Rise of Monssù Travet: the Bureaucrat in Italian Literature from 19th to the 20th Century, in “Jahrbuch für Europäische Verwaltungsgeschichte”, 1994, n. 6, pp. 99-120.

 

92. Recensione a Guida generale degli archivi di Stato italiani; Archivio Centrale dello Stato. Bibliografia; L’Archivio Centrale dello Stato 1953-1993, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1994, n. 4, pp. 1131-1132.

 

93. (in collab. con Manlio Brigaglia), Per una storia della bonifica della Nurra. Le “Carte Ascione” (1918-1948), in Alghero, la Catalogna, il Mediterraneo.Atti del convegno. Alghero, 30 ottobre-2 novembre 1985, Sassari, Gallizzi, 1994, pp. 635-641.

 

94. Presentazione, in “Le Carte e la Storia”, a. I (1995), n.1, pp. 7-9.

 

95. Archivi “Cajenna”?, in “Le Carte e la Storia”, a.I (1995), n. 1, p. 35.

 

96. (in collab.con Maria Letizia D’Autilia), Una ricerca su economia e istituzioni promossa da Giorgio Fuà, in “Le Carte e la Storia”, a.I (1995), n.1, pp. 94-95.

 

97. Recensione a M.L. D’Autilia, L’amministrazione della statistica nell’Italia fascista.Il caso dell’agricoltura, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1995, n.1, pp.  281-283.

 

98. (in collab. con Manlio Brigaglia), La Sardegna autonomistica (1948-1995), in Storia della Sardegna, a cura di M.Brigaglia, Villanova Monteleone (Sassari), Soter Editrice, 1995, pp. 273-320.

 

99. La burocrazia, in Il regime fascista, a cura di Angelo Del Boca, Massimo Legnani, Mario G.Rossi, Roma-Bari, Laterza, 1995, pp. 244-276.

 

100. (in collab. con Francesco Merloni), Introduzione, in Cronologia della pubblica amministrazione italiana (1862-1992), a cura di Guido Melis e Francesco Merloni, Bologna, Il Mulino, 1995, pp.9-24.

 

101. L’amministrazione, in Storia dello Stato italiano, a cura di Raffaele Romanelli, Roma, Donzelli, 1995, pp.187-251.

 

102. Archivi e storia delle istituzioni economiche, in Gli archivi degli istituti e delle aziende di credito e le fonti d’archivio per la storia delle banche. Tutela, gestione, valorizzazione.Atti del convegno Roma, 14-17 novembre 1989, Roma, Ministero per i beni culturali e ambientali.Ufficio centrale per i beni archivistici, Pubblicazioni degli archivi di Stato. Saggi, 1995, pp. 528-534.

 

103. Recensione a N. Randeraad, Authority in Search of Liberty.The Prefects in Liberal Italy, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1995, n. 4, pp. 1140-1142.

 

104. Recensione a L. Musella, Stato e società rurale.Il Ministero di Agricoltura e il Mezzogiorno alla fine dell’Ottocento, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1995, n. 4, pp. 1158-1159.

 

105. Le memorie dei prefetti per una storia dell’amministrazione, in “Amministrazione Civile”, III (1995), n. 5, pp. 8-10.

 

106. L’Ufficio per la riforma: l’illusione della razionalità, in “Lavoro e Diritto”, X (1996), n. 2, pp. 217-252.

 

107. Recensione a L. Musella, Individui, amici, clienti.Relazioni personali e circuiti politici in Italia meridionale tra Otto e Novecento, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1996, n. 2, pp. 545-546.

 

108. Amministrazione e politica nell’Italia del primo dopoguerra, in Il partito politico dalla grande guerra al fascismo. Crisi della rappresentanza e riforma dello Stato nell’età dei sistemi politici di massa (1918-1925), a cura di Fabio Grassi Orsini e Gaetano Quagliariello, Bologna, Il Mulino, 1996, pp. 209-229.

 

109. Fonti parlamentari e ricerca storica. Il punto di vista degli storici delle istituzioni, in Le fonti archivistiche della Camera dei deputati per la storia delle istituzioni. Convegno organizzato dall’Archivio storico della Camera dei deputati, Roma. 20 giugno 1995, Roma, Camera dei Deputati, 1996, pp. 45-61.

 

110. Storia dell’amministrazione italiana. 1861-1993, Bologna, Il Mulino, 1996, pp. 592.

 

111. I funzionari coloniali (1912-1924), in Fonti e problemi della politica coloniale italiana. Atti del convegno. Taormina-Messina, 23-29 ottobre 1989, Roma, Ministero per i Beni Culturali e Ambientali.Ufficio centrale per i beni archivistici, Pubblicazioni degli archivi di Stato.Saggi, 2 voll., 1996, vol. 1, pp. 413-432.

 

112. Assemblea della Società per gli studi di storia delle istituzioni. Relazione introduttiva, in “Le Carte e la Storia”, a.II (1996), n. 2, pp. 156-160.

 

113. Burocrazia e società nazionale: Monssù Travet cittadino esemplare?, in “Sud”. Bulletin du Cerim. (Ecole francaise de Rome), 1996, n.6, numero speciale su “Citoyennetè et “citadinitè” en Italie (XIXeme-XXeme siécles). Actes du colloque tenu à l’Ecole francaise de Rome les 25 et 26 novembre 1994″, pp. 13-31.

 

114. (in collab. con Saverio Carpinelli), Lo Stato e le istituzioni, in “ParoleChiave”, n.12 (Novecento), dicembre 1996, pp. 139-159.

 

115. Per una storia del lavoro pubblico in Italia: la lunga strada di Monsù Travet tra Cavour e Mussolini, in Storia e storie del lavoro. Vicende, riflessioni, immagini tra ‘800 e terzo millennio, a cura di Angelo Varni, Torino, Rosenberg & Sellier, 1997, pp. 39-60.

 

116. L’amministrazione tra centro e periferia, in “Italia contemporanea”, n. 207, marzo 1997, pp. 5-12.

 

117. Il Consiglio di Stato nella storia d’Italia, in Il Consiglio di Stato e la riforma costituzionale, a cura di Sabino Cassese, Milano, Giuffrè, 1997, pp. 1-20.

 

118.  Ancora sulla “Storia delle istituzioni politiche, in “Le Carte e la Storia”, a.III (1997), n.1, pp. 7-9.

 

119. (in collab. con Giovanna Tosatti), Cattedre universitarie e maneggi concorsuali nell’Italia liberale. Una commedia-verità. del direttore generale Giovanni Ferrando,  in “Le Carte e la Storia”, a.III (1997), n. 1, pp. 42-45

 

120. Quasi un’autocritica,  in “Le Carte e la Storia”, a.III (1997), n. 1, pp. 162-163.

 

121. La “Guida generale”: un punto di partenza per la storia dell’amministrazione, in “Rassegna degli archivi di Stato”, LVI, n. 2, maggio-agosto 1997, pp. 383-386.

 

122. Fascismo e pianificazione. Il convegno sul piano economico (1942-43), (a cura e con introduzione), Roma, Fondazione Ugo Spirito, 1997, pp. 293.

 

123. Introduzione: da Monsù Travet al decreto 29, in Le fatiche di Monsù Travet. Per una storia del lavoro pubblico in Italia, a cura di Angelo Varni e Guido Melis, Torino, Rosenberg & Sellier, 1997, pp. 9-20.

 

124. Prefazione a N.Randeraad, Autorità in cerca di autonomia. I prefetti nell’Italia liberale, Roma, Ministero per i beni culturali e ambientali. Ufficio centrale per i beni archivistici, Pubblicazioni degli Archivi di Stato, 1997, pp. 3-6.

 

125. (in collab. con Stefano Sepe), La burocrazia e la storia d’Italia. Un tentativo di insegnare storia ai futuri dirigenti dello Stato, in “Le Carte e la Storia”, a.III (1997), n. 2, pp. 63-68.

 

126. Fortunati Paolo, in Dizionario biografico degli italiani, XLIX, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, 1997, pp. 229-232.

 

127. Origine e storia del Consiglio di Stato italiano, in I Consigli di Stato di Francia e Italia, a cura di G. Paleologo, Milano, Giuffrè, 1998, pp. 71-85.

 

128. Recensione a A.Riosa, Rosso di sera. Nascita e morte apparente dell’utopia socialista in Italia, in “Ricerche di storia politica”, n.s. I (1998), n. 1, pp. 111-113.

 

129. Uomini e culture, in Studi per la storia dell’amministrazione pubblica italiana (il Ministero dell’Interno e i Prefetti), Roma, SSAI, Pubblicazioni della Scuola superiore dell’amministrazione dell’Interno, I quaderni della Scuola, 1998, pp. 85-98.

 

130. I profili storico-costituzionali, in I costi dell’inefficienza. Atti del IV Convegno Cogest. Roma, 28-29 maggio 1997, Roma-Milano, Il Fisco, 1998, pp. 17-28.

 

131. Il Consiglio di Stato, in Storia d’Italia. Annali 14. Legge Diritto Giustizia, a cura di Luciano Violante, in collaborazione con Livia Minervini, Torino, Einaudi, 1998, pp. 821-843.

        

132. Il “Censimento”, gli studi di storia amministrativa dell’Italia contemporanea, i problemi della memoria storica dell’amministrazione, in Per la storiografia italiana del XXI secolo. Seminario sul progetto di censimento sistematico degli archivi di deposito dei ministeri realizzato dall’Archivio centrale dello Stato. Roma, 20 aprile 1995, Roma, Ministero per i Beni Culturali e Ambientali. Ufficio centrale per i Beni Archivistici, Pubblicazioni degli Archivi di Stato. Saggi 46, 1998, pp. 55-59.

 

133. L’amministrazione centrale dello Stato, in Ministero degli Affari Esteri. Archivio Storico Diplomatico, Amministrazione centrale e diplomazia italiana (1919-1943): fonti e problemi. Atti del Convegno. Certosa di Pontignano (Siena), 26-27 aprile 1995, a cura di Vincenzo Pellegrini, presentazione di Giovanni Cassis, Roma, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 1998, pp. 27-42.

 

134. Scheda su D. D’Urso, I Segretari generali del Ministero dell’Interno, (non firmato), in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 1998, n. 2, p. 557.

 

135. Valutazione della produttività e riforme nella storia dell’amministrazione pubblica italiana, comunicazione alla XXXV Riunione Scientifica della S.I.E.D.S., Alghero, 29-31 maggio 1997 sul tema Politiche e tecniche di valutazione dell’attività della pubblica amministrazione e degli interventi speciali, ora in “Rivista italiana di Economia, Demografia e Statistica”, LI, nn.1-2, gennaio-giugno 1997, pp. 33-42.

 

136. Roberto Ruffilli, storico delle istituzioni, in “Le Carte e la Storia”, a.IV (1998), n.1, pp. 40-44.

 

137. “Visione feudale” degli Archivi e storia delle istituzioni contemporanee, in “Le Carte e la Storia”, a.IV (1998), n. 1, pp. 57-61.

 

138. La burocrazia, Bologna, Il Mulino, “Farsi un’idea”, 1998, pp. 109.

 

139. (in collab. con Marina Giannetto e Giovanna Tosatti), Percorsi dei costituenti: la pubblica amministrazione, in La Costituzione italiana. Atti del convegno di Roma del 20-21 febbraio 1998, a cura di M.Fioravanti e S.Guerrieri, Roma, Fondazione Istituto Gramsci onlus, 1998, pp. 191-206.

 

140. L’innata ambizione dei comuni di ‘parlare’ con lo Stato nazionale, in “ANCI Rivista”, n.11, novembre 1998, pp. 21-30.

 

141. La pubblica amministrazione, in Costituente, costituzione, riforme costituzionali, a cura di Marco De Nicolò, Bologna, Il Mulino, 1998, pp. 53-66.

 

142. Gli studi sulla storia del lavoro pubblico nella storiografia amministrativa italiana, in Alla ricerca del lavoro. Tra storia e sociologia: bilancio storiografico e prospettive di studio, a cura di Angelo Varni, Torino, Rosenberg & Sellier, 1998, pp. 133-146.

 

143. Italian Bureaucracy and Fascism, in “Jahrbuch für Europäische Verwaltungsgeschichte”, 1998, n. 10, pp. 73-82.

 

144. In ricordo di Pietro Saraceno, in “Le Carte e la Storia”, a.IV (1998), n. 2, pp. 271-273.

 

145. (in collab.con Erk V.Heyen), Editorial, in “Jahrbuch für Europäische Verwaltungsgeschichte”, 1998, n. 10, pp. VI-XI.

 

146. Introduzione, in Burocrazie non burocratiche. Il lavoro dei tecnici nelle amministrazioni tra Otto e Novecento, a cura di Angelo Varni e Guido Melis, Torino, Rosenberg & Sellier, 1999, pp. 9-14.

 

147. (in collab. con Giovanna Tosatti), I tecnici delle belle arti nell’amministrazione italiana (1861-1915), in Burocrazie non burocratiche. Il lavoro dei tecnici nelle amministrazioni tra Otto e Novecento, a cura di Angelo Varni e Guido Melis, Torino, Rosenberg & Sellier, 1999, pp. 183-205.

 

148. Percorsi di continuità: l’epurazione nei ministeri, in La Resistenza tra storia e memoria. Atti del Convegno, a cura di Nicola Gallerano, Milano, Istituto romano per la storia d’Italia dal fascismo alla Resistenza – Mursia, 1999, pp. 298-329.

 

149. (in collab. con Giovanna Tosatti), Il linguaggio della burocrazia italiana tra Otto e Novecento, in “Le Carte e la Storia”, a.V (1999), n. 1, pp. 34-45.

 

150. La continuità dell’amministrazione, in La fondazione della Repubblica 1946-1996, numero speciale di “Trimestre” a cura di P. Iuso e A. Pepe, [Teramo], 1999, pp. 181-194.

 

151. Introduzione, in Etica e pubblica amministrazione. Per una storia della corruzione nell’Italia contemporanea, a cura di Guido Melis, Napoli, Pubblicazioni dell’Istituto Suor Orsola Benincasa-Cuen, 1999, pp. 7-12.

 

152. Profilo storico della Pubblica Amministrazione nella prima metà. del secolo: i problemi della continuità. amministrativa dello Stato, in “Storia e Memoria”, VIII, n.1, 1ø sem.1999, pp. 9-23.

 

153. Commento introduttivo agli articoli di S. Coleman Selden, J.L. Brudney e J.E. Kellough e di D.E. Shalala, in “Problemi di amministrazione pubblica”, XXIV, n.1-2, giugno 1999, pp. 3-10.

 

154. Origine e storia del Consiglio di Stato italiano, in “La Revue administrative”, 1999, n. special 8, pp…..

 

155. Sistemi di tutela: previdenza, assistenza, legislazione sociale, in Il sindacalismo federale nella storia d’Italia, a cura di F. Della Peruta, S. Misiani, A. Pepe, Milano, Franco Angeli, 2000, pp. 15-25.

 

156. Un seminario sulle élites a Nanterre, in “Le Carte e la Storia”, a.VI (2000), n. 1, p. 118.

 

157. Introduzione. La formazione e il reclutamento dei funzionari tra Otto e Novecento, in Burocrazia a scuola. Per una storia della formazione del personale pubblico nell’Otto-Novecento, a cura di Angelo Varni e Guido Melis, Torino, Rosenberg & Sellier, 2000, pp. 7-29.

 

158. Gli storici delle istituzioni, in “Contemporanea”, III, n.2, aprile 2000, “Le associazioni degli storici italiani”, pp. 303-306.

 

159. La storia del diritto amministrativo, in Trattato di diritto amministrativo, a cura di Sabino Cassese, Diritto amministrativo generale, t.1, Roma, Giuffrè, 2000, pp. 89-158.

 

160. Prefazione a Alberto Cifelli, I Prefetti del Regno nel ventennio fascista, con presentazione di Guido Melis, Roma, Pubblicazioni della Scuola superiore dell’amministrazione dell’Interno. I Quaderni della Scuola, 1999, pp. 5-8.

 

 

161. Un maestro del diritto, critico e riformatore, in “ANCI Rivista”, n.3, marzo 2000, pp. 35-39.

 

162. Intervento, in Svimez (Associazione per lo sviluppo dell’industria nel Mezzogiorno), Riforma del bilancio e programmazione negoziata, “Quaderni di Informazioni Svimez”, n.3, Roma, giugno 2000, pp. 39-45.

 

163. The repository of memory: the historical evolution of Italy’s administrative archives, in “Archivum”, XLV, 2000, The Profile of the Archivist: Promotion of Awareness, pp. 81-96.

 

164. Intervento, in Università degli studi di Cagliari. Facoltà di scienze della formazione, Per una nuova carta statutaria sarda. Atti della tavola rotonda. Cagliari 27 gennaio 2000. Aula Magna dell’Università, in “Annali della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Cagliari”, Quaderno n. 44, pp.  55-59.

 

165. Caratteri originari ed evoluzione del lavoro pubblico, in “L’impresa al plurale”, n. 6, ottobre 2000. pp. 77-86.

 

166. (in collab. con Maria Letizia D’Autilia), L’amministrazione della statistica ufficiale, in Statistica ufficiale e storia d’Italia: gli “Annali di statistica” dal 1871 al 1997, numero speciale degli “Annali di statistica”, CXXIX, serie X, vol. 21, Roma, Sistema statistico nazionale, Istituto nazionale di statistica, 2000, pp. 17-116.

 

167. Giannini, Amedeo, in Dizionario biografico degli italiani, LIV, Roma, 2000, pp. 485-489.

 

168. Uomini e scrivanie. Personaggi e luoghi della pubblica amministrazione, Roma, Editori Riuniti, Storia fotografica della società italiana, 2000, pp. 238.

 

169. Giannini e la politica, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 2000, n. 4, numero speciale dedicato a Vita e opere di Massimo Severo Giannini, pp. 1249- 1276.

 

170. Ciò che gli storici debbono a Massimo Severo Giannini, in “Le Carte e la Storia”, a.VI (2000), n.2, pp. 12-17.

 

171. Dove va la storia delle istituzioni, “Le Carte e la Storia”, a.VI (2000), n.2, pp. 41-45.

 

172. Codice e utenza degli archivi, in Segreti personali e segreti di Stato. Privacy, archivi e ricerca storica, a cura di Carlo Spagnolo, in Sissco “Quaderni”, 1/2001, pp. 79-83.

 

173. (in collab. con Giovanna Tosatti), Il linguaggio della burocrazia italiana tra Otto e Novecento, in I linguaggi delle istituzioni, a cura di Aldo Mazzacane, Napoli, Pubblicazioni dell’Istituto Suor Orsola Benincasa-Cuen, 2001, pp. 129-148.

 

174. Introduzione, in Il lavoro pubblico in Europa, a cura di Angelo Varni e Guido Melis, Torino, Rosenberg & Sellier, 2001, pp. 7-10.

 

175. L’evoluzione storica del lavoro pubblico in Italia, in Il lavoro pubblico in Europa, a cura di Angelo Varni e Guido Melis, Torino, Rosenberg & Sellier, 2001, pp. 11-26.

 

176. Introduzione, in Antonio Dore, Vita di un comunista, a cura di Guido Melis, Cagliari, Tema, 2001, pp. 7-10.

 

177. Per una biografia politica di Antonio Dore, “comunista schedato”, in Antonio Dore, Vita di un comunista, a cura di G. Melis, Cagliari, Tema, 2001, pp. 75-87.

 

178. La sinistra nel Novecento, in “Contemporanea”, IV, n. 3, luglio 2001, pp. 591-596.

 

179. Recensione a Aa. Vv., Comuni e nuove tecnologie tra ‘800 e ‘900, numero speciale di “Amministrare”. XXX, n. 3, in SISSCO, Il mestiere di storico, Annale II/2001, p. 149.

 

180. Recensione a Archivio Centrale dello Stato, Fonti per la storia della scuola. V. L’istruzione universitaria (1859-1915), a cura di G. Fioravanti, M. Moretti e I. Porciani, Roma, 2001, in Sissco, Il mestiere di storico, Annale II/2001, p. 159.

 

181. Il diritto amministrativo all’inizio degli anni Sessanta. Appunti sugli esordi in carriera di Vincenzo Spagnuolo Vigorita, in V. Spagnuolo Vigorita, Opere giuridiche 1954-1994, I, Napoli, Editoriale Scientifica, 2001, pp. XV-XXIII.

 

182. La legislazione ordinaria, in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 2001, n. 4, numero speciale dedicato a Il diritto pubblico nella seconda metà del XX secolo, pp. 1043- 1077.

 

183. Giolitti e l’amministrazione, in Dal mondo antico all’età contemporanea. Studi in onore di Manlio Brigaglia offerti dal Dipartimento di storia dell’Università di Sassari, Roma, Carocci, 2001, pp. 701-723.

 

184. La cultura delle riforme: uomini, idee, strumenti, in Riforme e istituzioni fra Otto e Novecento, a cura di Luigi Cavazzoli e Carlo G. Lacaita , Manduria-Bari-Roma, Lacaita, 2002, pp. 1-20.

 

185. Prefazione a A. von Klimò, Tra Stato e società. Le élites amministrative ibn Italia e in Prussia (1860-1918), ed. it. a cura di M. Tosti-Croce, Roma, Ministero per i beni e le attività culturali. Direzione generale per gli archivi, 2002, pp. VII-XVI.

 

186. Recensione M. Borghi, Tra fascio littorio e senso dello Stato. Funzionari, apparati, ministeri nella Repubblica sociale italiana (1943-1945), in SISSCO, Il mestiere di storico, Annale III/2002, p. 144.

 

187. Recensione L. Mannori-B. Sordi,  Storia del diritto amministrativo, in SISSCO, Il mestiere di storico, Annale III/2002, p. 321.

 

188. Prefetti, ecco la storia, in “Amministrazione civile. Rivista del Ministero dell’Interno”, maggio 2002, pp. 26- 29.

 

189. Quel corpo prefettizio che fece il Risorgimento, in “Amministrazione civile. Rivista del Ministero dell’Interno”, maggio 2002, pp. 32- 35.

 

190. L’impronta indelebile dell’uomo di Dronero, in “Amministrazione civile”. Rivista del Ministero dell’Interno”, giugno 2002, pp. 47-51.

 

191. Guerra e dopoguerra: i prefetti alla prova, in “Amministrazione civile. Rivista dl Ministero dell’Interno”, agosto-settembre 2002, pp.  32-36.

 

192. Prefetti e fascismo. Una storia italiana, in “Amministrazione civile”. Rivista del Ministero dell’Interno”, dicembre 2002, pp. 52-57.

        

193. Il mestiere di burocrate, in Storia delle professioni in Italia tra Ottocento e Novecento, a cura di A. Varni, Bologna, Il Mulino, 2002, pp. 91-105.

 

194. Burocrazia, in Dizionario del fascismo, a cura di Victoria De Grazia e Sergio Luzzatto, vol. I, A-K, Torino, Einaudi, 2002, pp. 207-210.

 

195. Introduzione, in L’impiegato allo specchio, a cura di A. Varni e G. Melis, Torino, Rosenberg & Sellier, 2002, pp. 7-13.

 

196. Due modelli di amministrazione: la cultura e l’organizzazione delle amministrazioni di gestione dall’età liberale al fascismo, in “Rivista trimestrale di scienza dell’amministrazione”, 2002, n. 4, pp. 7- 20.

 

197. Il deposito della memoria: l’evoluzione degli archivi amministrativi nella storia italiana, in “Rassegna degli archivi di Stato”, LXI, 2001, n. 1-2-3 [ma 2003], pp. 208-225.

 

198. Tra storia e innovazione, in Formez [G. Pennella], L’amministrazione liberale. Appunti di lavoro, Roma, Quaderni Formez, Area editoria e documentazione, 2003, pp. 245-249.

 

199. La storia del diritto amministrativo, in Trattato di diritto amministrativo, a cura di Sabino Cassese, Diritto amministrativo generale, t.1, Roma, Giuffrè, 2a ed. ampliata, 2003, pp. 1-93.

 

200. La parabola dei prefetti fra guerra e epurazione, in “Amministrazione civile”. Rivista del Ministero dell’Interno”, febbraio 2003, pp. 44-50.

 

201. Statuto Albertino, in Dizionario del fascismo, a cura di Victoria De Grazia e Sergio Luzzatto, vol. II, L-Z, Torino, Einaudi, 2003, pp. 696-700.

 

202. Santi Romano e il Consiglio di Stato, in “Le Carte e la Storia”, a. IX, 2003, n.1, pp. 5-14.

 

203. Note sull’epurazione nei ministeri, 1944-1946, in “Ventunesimo secolo”, II, n. 4, ottobre 2003, pp. 17-52.

 

204. Francesco Crispi e le riforme amministrative, in “Le Carte e la Storia”, a. IX, 2003, n. 2, pp. 58-64.

 

205. ‘Gentile signor Lussu’, in L’uomo dell’altipiano. Riflessioni, testimonianze e memorie su Emilio Lussu, a cura di Eugenio Orrù e Nereide Rudas, Cagliari, Tema, 2003, pp. 239-243.

 

206. Introduzione, in Le Elites nella storia dell’Italia unita, a cura di Guido Melis, Napoli, Pubblicazioni dell’Istituto Suor Orsola Benincasa-Cuen, 2003, pp. 7-16.

 

207. Nota introduttiva a G. Pinna, Il pastore sardo e la giustizia. Taccuino di un penalista sardo, Nuoro, Ilisso, 2003, pp. 5-7.

 

208. Voci Arabia Tommaso, Astengo Carlo, Carapelle Aristide, Gatti Salvatore, Giolitti Giovanni, Giorgi Giorgio, Palma Prospero Luigi, Romano Santi, in Dizionario biografico dei Consiglieri di Stato (1861-1948). Le prime 138 biografie, Roma, Consiglio di Stato (ed. provvisoria), 2003, ad voces. 

 

209. Lo sviluppo del ruolo del dirigente pubblico: una prospettiva storica, in Formez, Summer School. Complessità sociale, azione amministrativa, cambiamento organizzativo, Napoli, Area Editoria e Documentazione, 2003, pp. 177-180.

 

210. La riforma dello Stato, in “Annali della Fondazione Luigi Einaudi”, XXXVI, 2002 [ma 2004], pp. 69-80.

 

211. Gli impiegati pubblici, in Impiegati, prefazione di Sabino Cassese, a cura di Guido Melis, Torino, Rosenberg & Sellier, 2004, pp. 15-76.

 

212. Prefazione, in Scuola speciale per archivisti e bibliotecari, Associazione italiane biblioteche. Sezione Lazio, Le biblioteche dell’amministrazione centrale in Italia, Roma, Aib Lazio, 2004, pp. 5-10.

 

213. Le leggi, in La prima legislatura repubblicana. Continuità e discontinuità nell’azione delle istituzioni, a cura di Ugo De Siervo, Sandro Guerrieri, Antonio Varsori, vol. I, Roma, Carocci, 2004, pp. 17-44.

 

214. Il Consiglio di Stato ai tempi di Santi Romano, in La giustizia amministrativa ai tempi di Santi Romano presidente del Consiglio di Stato, Torino, Giappichelli, 2004, pp. 39-58.

 

215. La Sardegna di Pigliaru, in Radio Brada (8 settembre 1943: dalla Sardegna la prima voce dell’Italia libera), a cura di Romano Cannas, prefazione di Jader Jacobelli, Roma, Rai-Eri, 2004,  pp. 225-230.

 

216. Sulla ‘legittimità’  degli atti della Rsi, in “Quaderni di storia”, n. 60, luglio-dicembre 2004, pp. 129-139.

 

217. Un’eredità storica. Il sistema amministrativo italiano come problema sociale, in Un mosaico amministrativo. Appunti e commenti sul libro ‘L’amministrazione liberale’, Quaderni Formez n. 12, Napoli, Formez, 2004, pp. 128-134.

 

218. Le strutture e il personale, in Formez. Centro di Formazione Studi, Note e commenti sul sistema amministrativo italiano 2003-2004, t. 2, Napoli, Formez [vol. a tiratura limitata e circolazione interna], pp. 586-596.

 

219. Biografia tra politica e grandi processi, in Gonario Pinna. Ritratto di un principe, a cura di Antonio Rojch, [Nuoro], Edizioni Pontes, 2004, pp. 37-64.

 

220.  Dieci anni, in ‘Le Carte e la Storia’, a. X, 2004, n. 2, pp. 7-9.

 

221.  Maura Piccialuti, in ‘Le Carte e la Storia’, a. X, 2004, n. 2, p. 237.

 

222.  Recensione a V. Castronovo (a cura di), Le Poste in Italia: da amministrazione pubblica a sistema europeo, Roma-Bari, Laterza, 2003, in Sissco, Il mestiere di storico, Annale V/2004, p. 167.

 

223.  Intervento in Mini-symposium: economist in parliament. The Italian experience (1861-1922), in “History of Economic Ideas”, XII, 2004, n. 2, pp.72-78.

 

224.  La legislazione sulla toponomastica dall’Unità ad oggi, in  “Bollettino della Deputazione di storia patria per l’Umbria”, vol. CI, fasc. II, 2004, pp. 89-103.

 

225.  La vicenda dei servizi pubblici locali in Italia all’inizio del ‘900, in Dai Municipi all’Europa. La trasformazione dei servizi pubblici locali, a cura di Valeria Termini, Bologna, Il Mulino, 2004, pp. 27-36.

 

226. Introduzione, in Nelle tasche degli impiegati. Retribuzioni e stili di vita della burocrazia italiana nell’Otto e Novecento, a cura di Angelo Varni e Guido Melis, Bologna, Bonomia University Press, 2004, pp. 9-23.

 

227. Gli anni “sassaresi” di Roberto Ruffilli, in “Nuova Antologia”, a. 140, n. 2233, gennaio-marzo 2005, pp. 77-83.

 

228. Prefazione, in A. Pigliaru, Le parole e le cose. Alfabeto della democrazia spiegato alla radio, Sassari, Iniziative culturali, 2005, pp. 7-11.

 

229. Il profilo storico, in L’attuazione del Titolo V ella Costituzione. Atti del L Convegno di studi di scienza dell’amministrazione [Varenna, 2004], Milano, Giuffrè, 2005, pp. 69-87.

 

230. Burocrati e burocrazia nella formazione dell’identità nazionale, in Il cerchio e l’ellisse. Centralismo e autonomia nella storia della scuola dal XIX al XXI secolo, a cura di F. Pruneri, Roma, Carocci, 2005, pp. 29-40.

 

231. Introduzione, in Istituzioni e politiche per i beni culturali. Materiali per una storia. Scritti di Mario Serio, Bologna, Bonomia University Press, 2005, pp. XIX-XXII.

 

232.  Gli anni ‘sassaresi’ di Roberto Ruffilli, in ‘Scienza & politica per una storia delle dottrine’, n. 31, 2005, pp. 109-114.

 

233. The Administrative Elites in Italy since Unification, in “Jahrbuch für Europäische Verwaltungsgeschichte”, 2005, n. 17, pp. 169-198.

 

234. Editorial, in “Jahrbuch für Europäische Verwaltungsgeschichte”, 2005, n. 17, pp.VII-X.

 

235. Il punto di vista dello storico dell’amministrazione, in Il futuro della memoria: la trasmissione del patrimonio culturale nell’era digitale, a cura di A. Spaziante, Torino, Csi Piemonte, 2005, pp. 167-172.

 

236. Introduzione, in L’altra metà dell’impiego. La storia delle donne nell’amministrazione, a cura di Chiara Giorgi, Guido Melis, Angelo Varni, Bologna, Bologna University Press, 2005, pp. 7-16.

 

237.  La Provincia nella storia d’Italia, in Provincia di Brescia. Assessorato alla Cultura. Archivio storico, La storia della Provincia di Brescia attraverso gli Atti del Consiglio Provinciale dal 1860 al 1960, a cura di Damiana Amighetti e Filippo Jannaci, Brescia, Artigianelli, 2006, pp. 11-31.

 

238. Le strutture e il personale, in Formez. Centro di Formazione Studi, Note e commenti sul sistema amministrativo italiano 2004, t. 3, in particolare t. 1, Indicazioni finali, Roma, Formez, 2005, pp. 51-60.

 

239. Le élite dei Ministeri economici, in “Rivista trimestrale di scienza dell’amministrazione”, 2005, n. 2, pp. 5-16.

 

240. L’amministrazione dello Stato: rappresentazioni ed immagini, in L’Italia: paesaggio e territorio,  a cura di Sabino Cassese, Roma, Gangemi, 2006, pp. 45-46.

 

241. La Società per gli studi di storia delle istituzioni, in Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia, Storia d’Italia nel ventesimo secolo. Strumenti e fonti, a cura di Claudio Pavone, II. Istituti, musei e monumenti. Bibliografia e periodici, associazioni, finanziamenti per la ricerca, Roma, Ministero per i beni e le attività culturali. Dipartimento per i beni archivistici e librari. Direzione generale per gli archivi, 2006, t. II, pp. 513-520.

 

242. (in collab. con Giovanni Focardi), Le fonti culturali: le commissioni Forti, in Valori e principi del regime repubblicano, a cura e per la direzione scientifica di Silvano Labriola, prefazione di Giorgio Napolitano, 1. Sovranità e democrazia, Roma-Bari, Laterza, Collana della Fondazione della Camera dei Deputati, 2006, pp. 3-36. 

 

 

243. (in collab. con Giovanna Tosatti), Luigi Pintor, funzionario coloniale, in Oltremare. Diritto e istituzioni dal Colonialismo all’età postcoloniale, Napoli, Istituto Suor Orsola Benincasa-Cuen, 2006, pp. 267-279.

 

244. La legislazione, in Le istituzioni repubblicane dal centrismo al centro-sinistra (1953-1968), a cura di Pier Luigi Ballini, Sandro Guerrieri, Antonio Varsori, Roma, Carocci, 2006, pp. 89-108.

 

245. L’amministrazione pubblica nel miracolo economico, in Il miracolo economico italiano (1958-1963), a cura di Antonio Cardini, Bologna, Il Mulino, 2006, pp. 287-297.

 

246. L’istituzione e la prima esperienza del Ministero delle colonie in Italia (1921-1922), in “Jahrbuch für Europäische Verwaltungsgeschichte”, 2006, n. 18, pp. 127-150.

 

247. Intervento, in Atti Convegno “I livelli intermedi del governo locale in Sardegna: il sistema dei rapporti tra nuove province, nuove comunità montane e unione di comuni”, Nuoro, Unione nazionale comuni e comunità montane, 2006, pp. 13.

 

248. Presentazione, in Claudio Auria, I provveditori agli studi del fascismo alla democrazia, Roma, Fondazione Ugo Spirito, 2006, 2 t., t. 1, pp. 7-13.

 

249. Storia del pubblico impiego. Una proposta di periodizzazione, in La sindacalizzazione del pubblico impiego. Dalle origini delle rappresentanze alla Funzione pubblica Cgil,  a cura di Pasquale Iuso, presentazione di Lorenzo Mazzoli, intervista a Carlo Podda, postfazione di Guglielmo Epifani, Roma, Ediesse, 2006, pp. 55-73.

 

250. La haute fonction publique dans le système italien des élites. 1860-2000, in Les élites administratives en France et en Italie, a cura e con introduzione di Vida Azimi, Paris, Editions du Panthèon, 2006, pp. 105-120.

 

251.  Introduzione, in Il Consiglio di Stato nella storia d’Italia. Le biografie dei magistrati (1861-1948), a cura di Guido Melis, Milano, Giuffrè, 2006, 2 t., pp. XXIII-XXVI.

 

252.  Voci: Arabia Tommaso, Astengo Carlo, Bianchi Francesco Saverio, Brunialti Attilio, Carapelle Aristide, Carta Mameli Michele, Cassis Giovanni Augusto Antonio, Gatti Salvatore, Giannini Amedeo, Giolitti Giovanni, Giorgi Giorgio, Iandolo Eliseo, Lissia Pietro, Lusignoli Alfredo, Palma Prospero Luigi, Pescatore Gabriele, Petrocchi Carlo, Romano Santi, Schanzer Carlo, Spaventa Silvio, in  Il Consiglio di Stato nella storia d’Italia. Le biografie dei magistrati (1861-1948), a cura di Guido Melis, Milano, Giuffrè, 2006, 2 t., ad voces.

 

253. La cultura dello Stato fra continuità e discontinuità, in “Quale Stato. Ricerche e proposte di nuova cittadinanza”, XI, 2006, n. 4, pp. 393- 405.

 

254.  Dirigenze, responsabilità e modelli organizzativi, in Formez, Note e commenti sul sistema amministrativo italiano in contesto internazionale 2006, 1. Competizione, concorrenza e mercato: rapporto di sintesi, Roma, Formez ufficio stampa e editoria, Quaderni Formez n. 51, 2006, tomo I, pp. 135-144.

 

255. [in collaborazione con Antonella Meniconi] Dirigenze, responsabilità e modelli organizzativi, in Formez, Note e commenti sul sistema amministrativo italiano in contesto internazionale 2006, 3. Il mercato tra semplificazione e controllo, Roma, Formez ufficio stampa e editoria, Quaderni Formez n. 51, 2006, tomo III, pp. 131-162.              

 

256. La giurisdizione sui rapporti di impiego negli enti pubblici. Nuovi documenti e quattro lettere inedite di Santi Romano (1933-1934), in “Rivista trimestrale di diritto pubblico”, 2007, n. 2, pp. 511-538.    

 

257.  Introduzione: le trasformazioni del reticolo amministrativo del Novecento: dalle Province alle “reti”, in Territorialità e localizzazione nel governo locale, a cura di Marco Cammelli, Bologna, Il Mulino, 2007, pp. 123-151.    

 

258.  Le istituzioni italiane negli anni Trenta, in Scritti in onore di Vincenzo Spagnuolo Vigorita, Napoli, Editoriale Scientifica, 2007, voll. I-III, vol. II, pp. 725-739.

 

259.  Attualità del pensiero di Antonio Gramsci, in Terra Gramsci. Dalla Sardegna al mondo, dal mondo alla Sardegna, Cagliari, Arte Duchamp, 2007, pp. 89-92.

 

260. La cultura dello Stato tra continuità e discontinuità, in Ministero per i beni e le attività culturali. Direzione generale per i beni librari e gli istituti culturali, Comitato nazionale 1945-1946 alle origini della Repubblica, 1945-1946. Le origini della Repubblica, a cura di Giancarlo Monina, I. Contesto internazionale e aspetti della transizione, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2007, pp. 215-227.

 

261. Ferraris e l’amministrazione dell’età giolittiana, in Dal Monferrato alla costruzione dello Stato sociale italiano. L’esperienza intellettuale, scientifica e politica di Carlo Francesco Ferraris (Moncalvo 1850-Roma 1924). Atti del convegno tenuto in Alessandria e Moncalvo, 22-24 marzo 2007, a cura di Corrado Malandrino, Torino, Claudiana, 2007, pp. 275-286.

 

 

262. Le élites amministrative in Italia, in Governo rappresentativo e dirigenze amministrative (secoli XIX e XX). Repräsentative Regierung und führende Beamte (19.-20. Jahrhurdert), a cura di Anna Gianna Manca e Fabio Rugge, Bologna, Il Mulino, Berlin, Dinchker & Humblot, 2007, pp. 35-70.

 

263.  Introduzione a Lo Stato negli anni Trenta. Istituzioni e regimi fascisti in Europa, a cura di Guido Melis, Bologna, Il Mulino, 2008, pp. 7-8;

 

264. Le istituzioni italiane negli anni Trenta, in Lo Stato negli anni Trenta. Istituzioni e regimi fascisti in Europa, a cura di Guido Melis, Bologna, Il Mulino, 2008, pp. 91-108.

 

265. Amministrazione e costituzione tra XIX e XX secolo. I silenzi dello Statuto albertino, in “Le Carte e la Storia”, XIV, 2008, n. 1, pp. 141-150.

 

266. Le strategie della nuova autonomia, in Paolo Dettori e la nuova autonomia, a cura di Francesco Soddu, Sassari, Edes-Centro studi autonomistici Paolo Dettori, 2008, pp. 47-80.

 

267. Quale futuro per le biblioteche delle amministrazioni pubbliche?, in Pensare le biblioteche. Studi e interventi offerti a Paolo Traniello, a cura di Angela Nuovo, Alberto Petrucciani e Graziano Ruffini, Roma, Sinnos editrice, 2008, pp. 349-354.

 

268. Per una biografia di Attilio Brunialti consigliere di Stato, in Studi in memoria di Cesare Mozzarelli, Milano, Vita e Pensiero, 2008, voll. I-II, II, pp. 1297-1322.

 

269. Il Consiglio di Stato durante la dittatura fascista. Note sulla giurisprudenza, in Tra diritto e storia. Studi in onore di Luigi Berlinguer promossi dalle Università di Siena e di Sassari, tomi I e II, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2008, II, pp. 143-212.

 

 

270. L’evoluzione recente e i problemi aperti dell’amministrazione italiana, in Formez, Innovazione amministrativa e crescita. Rapporto con raccomandazioni, vol. I.1, Istituzioni, regole e mercato. Analisi e studi, Napoli, Formez. Ricerca Giannini-Formez. II fase, 2008, pp. 55-80.

 

271.  Evoluzione e problemi aperti, in Formez, Innovazione amministrativa e crescita. Rapporto con raccomandazioni, vol. X, Raccomandazioni finali, Napoli, Formez. Ricerca Giannini-Formez. II fase, 2008, pp. 51-53.

 

272.  Prefazione: Antonio Gramsci, un’idea di Sardegna, in Antonio Gramsci, Scritti sulla Sardegna. La memoria familiare. L’analisi della questione sarda, a cura di Guido Melis, con un saggio di Salvatore Mannuzzu, Nuoro, Ilisso, 2008, pp. 9-34.

 

 

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: